Welfare Italia :: Economia :: Il sistema idroviario del Nord Italia verso l'adriatico Invia ad un amico Statistiche FAQ
5 Marzo 2021 Ven                 WelfareItalia: Punto laico di informazione e di impegno sociale
Cerca in W.I Foto Gallery Links Documenti Forum Iscritti Online
www.welfareeuropa.it www.welfarecremona.it www.welfarelombardia.it www.welfarenetwork.it

Welfare Italia
Home Page
Notizie
Brevi
Il punto
Lettere a Welfare
Cronaca
Politica
Dal Mondo
Dalle Regioni
Dall'Europa
Economia
Giovani
Lavoro
Cultura
Sociale
Ambiente
Welfare
Indian Time
Buone notizie
Radio Londra
Volontariato
Dai Partiti
Dal Parlamento Europeo
Area Iscritti
Username:
Password:
Ricordami!
Recupero password
Registrazione nuovo utente
Brevi

 Foto Gallery
Ultima immagine dal Foto Gallery di Welfare Italia

Ultimi Links







Il sistema idroviario del Nord Italia verso l'adriatico
12.05.2008

Il sistema idroviario del Nord Italia verso il corridoio adriatico. Bruxelles 13-16 maggio.Una "nuova" via navigabile nel Sud Europa: il Po. Questo il messaggio che si vuole portare con forza all’attenzione della Commissione Europea i prossimi 13-16 maggio a Bruxelles, per il work shop internazionale "Il sistema idroviario del Nord Italia verso il corridoio adriatico", a cui parteciperà il Vice Presidente della Provincia di Cremona, Agostino Alloni.

"Si tratta di una serie programmata di appuntamenti e seminari proprio sul tema della navigazione del nord Italia, con particolare riferimento al Po" – ha precisato Alloni: "Si tratta di fare lobbing ed è proprio per questo che andiamo a Bruxelles dove incontreremo, tra gli altri esponenti del Parlamento Europeo, il presidente della Commissione Trasporti UE, on. Paolo Costa, affinchè le politiche intermodali, trasportistiche e commerciali fluviali diventino realtà, attivando interventi per navigare il ‘grande fiume’, 360 giorni all’anno".

Tra i partners dell’iniziativa oltre alla Provincia di Cremona, quella di Mantova, con AIPO, ARNI, CONSVIPO, Interporto di Rovigo, Invest Polesine, Porto Nogaro, Provincia di Cremona, Sistemi Territoriali S.p.A., SCIP e UNII e con il patrocinio delle amministrazioni regionali di Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna.

"Dopo il congresso nazionale del Po, si è voluta raccogliere anche questa opportunità, affinché si possa ragionare di un corridoio transeuropeo fluviale da Cremona verso i Balcani, anche in relazione allo sviluppo del Porto di Cremona e del Polo di Tencara, che coinvolgerà i territori limitrofi – ha commentato Torchio - Un’azione complessiva che vuole sensibilizzare l’Unione Europea, affinché proceda con proposte operative che raccolgano le richieste di regimazione del Po che giungono dalle nostre comunità, anche per superare le tante criticità del fiume malato".

Nella fattispecie, il programma prevede un incontro con l’on. Paolo Costa (già Sindaco di Venezia e Ministro dei Lavori Pubblici), presidente della Commissione Trasporti e Turismo del Parlamento UE, che ospiterà una mostra dal 13 al 16 maggio presso l’Europarlamento di Bruxelles, che intende illustrare le potenzialità del sistema idroviario del Nord Italia.

In tale contesto, in collaborazione con la provincia di Mantova e grazie alla rappresentanza a Bruxelles della Regione Lombardia, si terrà il Seminario su "Navigazione interna: strumenti e idee per cooperare in Europa. Progetti, partenariati e programmi di finanziamento", a cui parteciperà anche il Vice presidente Agostino Alloni, portando i contributi delle politiche intermodali e fluviali affrontate a livello locale. Seguirà, poi, il 14 maggio il workshop internazionale "Opportunità commerciali e d’investimento con il sistema idroviario del Nord Italia".

"In quella sede – si conclude in Provincia – si verificheranno quelle possibilità che il Presidente Costa aveva indicato nel corso della Conferenza del Po di Cremona a febbraio dello scorso anno".


Terza pagina
7.04.2010
Attacco alla libertà di stampa
10.01.2010
Cgia: l'indebitamento medio per famiglia sale ancora
12.04.2009
Contratti: Damiano (PD).
20.10.2008
Le cose cambieranno con il giovane Obama (A. de Porti)
9.10.2008
Oggi non si fa più banca... (di A. de Porti)
20.09.2008
Il delirio dei crac bancari negli USA
16.09.2008
Quattro passi per un momdo migliore.
11.06.2008
I visitatori della Vip Hospitality gustano ottimo cibo biologico
6.06.2008
Sierna. Dossier aeroporto
18.05.2008
UN PONTE CHE DIVIDE ANCORA IL PD

Sondaggi
E' giusto che Bersani si accordi con Berlusconi per le rifome ?

Si
No
Non so
Ultime dal Forum
La voce del padrone di Lucio Garofalo
Salotti culturali dell'Estate bolognese
Pippo Fallica querelo' Corriere della Sera e La Sicilia?
NO LEADER, NO PARTY di Luigi Boschi
UN PARTITO LENINISTA (LEGA) CHE SPOSA IL VATICANO di A.De Porti
POESIA DI VITA di Luigi Boschi
La vita spericolata del premier di Silvia Terribili
Romea Commerciale di Orlando Masiero
Sondaggio, 15mila i voti finora espressi
Buon che? di Danilo D'Antonio
L'Italia è una Repubblica "antimeritocratica" fondata sul lavoro precario
LA PROTESTA DEI SANGUINARI di Luigi Boschi
L'AQUILONE STRAPPATO di Antonio V. Gelormini
Il reality scolastico su "Rai Educational"
Vuoto indietro diventa proposta di legge,





| Redazione | Contatti | Bannerkit | Pubblicità | Disclaimer |
www.welfareitalia.it , quotidiano gratuito on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 393 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti