Welfare Italia :: Volontariato :: Emilia Romagna, approvata la nuova legge sul volontraiato Invia ad un amico Statistiche FAQ
2 Marzo 2021 Mar                 WelfareItalia: Punto laico di informazione e di impegno sociale
Cerca in W.I Foto Gallery Links Documenti Forum Iscritti Online
www.welfareeuropa.it www.welfarecremona.it www.welfarelombardia.it www.welfarenetwork.it

Welfare Italia
Home Page
Notizie
Brevi
Il punto
Lettere a Welfare
Cronaca
Politica
Dal Mondo
Dalle Regioni
Dall'Europa
Economia
Giovani
Lavoro
Cultura
Sociale
Ambiente
Welfare
Indian Time
Buone notizie
Radio Londra
Volontariato
Dai Partiti
Dal Parlamento Europeo
Area Iscritti
Username:
Password:
Ricordami!
Recupero password
Registrazione nuovo utente
Brevi

 Foto Gallery
Ultima immagine dal Foto Gallery di Welfare Italia

Ultimi Links
PdCI Sardegna
Solidarietà in IRAQ
SOS Consumatori
Ulivo Lombardia
SVP
Radicali
Repubblicani
Forza Italia
Lega Nord
Movimento Sociale Fiamma Tricolore







Emilia Romagna, approvata la nuova legge sul volontraiato
7.03.2005

Emilia Romagna: Approvata la nuova legge regionale del volontariato
Nuove e forme di sostegno alle organizzazioni di volontariato

Il volontariato dell’Emilia Romagna ha una nuova normativa. E’ stata approvata dal Consiglio regionale la legge sul volontariato (L.R. n. 12 del 2005, che abroga la precedente L.R. n. 37 del 1996). La norma, che disciplina i rapporti fra le istituzioni pubbliche e le organizzazioni, individua il ruolo del volontariato nel nuovo sistema integrato dei servizi come espressione della capacità di auto organizzazione della società civile. Inoltre, la legge introduce nuove e più mirate forme di sostegno alle organizzazioni di volontariato per favorirne la partecipazione alla gestione di servizi ordinati alle programmazioni territoriali.

L’iscrizione nei registri, o regionale o provinciali, rimane la condizione necessaria per poter usufruire dei benefici previsti dalla legge n. 266 del 1991 e dalla legge regionale. Il controllo diretto sulle attività delle organizzazioni di volontariato iscritte, effettuato da Regione e Province che ne stabiliranno i criteri, dovrà in particolare verificare la trasparenza di bilancio, la democrazia di gestione, il radicamento territoriale e le modalità con cui usufruiscono delle forme di sostegno e di valorizzazione.

La legge regolamenta poi l’accesso alle strutture e ai servizi pubblici o privati convenzionati, il diritto di partecipazione e di informazione, la formazione, l’aggiornamento e la qualificazione, i criteri di priorità per le convenzioni da stipulare tra organizzazioni ed istituzioni pubbliche, le attività dei Centri di servizio per il volontariato. Vengono inoltre istituiti l’Osservatorio regionale del volontariato e i Comitati paritetici provinciali.

gcst


Terza pagina
14.08.2009
Il Forum del Terzo Settore aderisce alla campagna CNESC
20.07.2009
ZEUS News 20 Luglio 2009
5.07.2009
Presentiamo l'asociiazione JUPPITER
21.06.2009
A Sanit 2009 contro il dolore.
26.12.2008
Sempre più donen bussano alle porte della Caritas
29.07.2008
www.casadellalegalita.org agg. del 28 luglio 2008
21.06.2008
Servizio Civile Nazionale presso l’Associazione Amici di Lazzar
21.06.2008
Ostia. Bonifica di siringhe abbandonate
15.06.2008
Rimini. Parte la kermesse sport per tutti 2008
3.06.2008
Roma.Proiezione del video sulla dichirazione universale uomo

Sondaggi
E' giusto che Bersani si accordi con Berlusconi per le rifome ?

Si
No
Non so
Ultime dal Forum
La voce del padrone di Lucio Garofalo
Salotti culturali dell'Estate bolognese
Pippo Fallica querelo' Corriere della Sera e La Sicilia?
NO LEADER, NO PARTY di Luigi Boschi
UN PARTITO LENINISTA (LEGA) CHE SPOSA IL VATICANO di A.De Porti
POESIA DI VITA di Luigi Boschi
La vita spericolata del premier di Silvia Terribili
Romea Commerciale di Orlando Masiero
Sondaggio, 15mila i voti finora espressi
Buon che? di Danilo D'Antonio
L'Italia è una Repubblica "antimeritocratica" fondata sul lavoro precario
LA PROTESTA DEI SANGUINARI di Luigi Boschi
L'AQUILONE STRAPPATO di Antonio V. Gelormini
Il reality scolastico su "Rai Educational"
Vuoto indietro diventa proposta di legge,





| Redazione | Contatti | Bannerkit | Pubblicità | Disclaimer |
www.welfareitalia.it , quotidiano gratuito on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 393 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti