Welfare Italia :: Cronaca :: Genova. Il porto va a picco. Invia ad un amico Statistiche FAQ
5 Marzo 2021 Ven                 WelfareItalia: Punto laico di informazione e di impegno sociale
Cerca in W.I Foto Gallery Links Documenti Forum Iscritti Online
www.welfareeuropa.it www.welfarecremona.it www.welfarelombardia.it www.welfarenetwork.it

Welfare Italia
Home Page
Notizie
Brevi
Il punto
Lettere a Welfare
Cronaca
Politica
Dal Mondo
Dalle Regioni
Dall'Europa
Economia
Giovani
Lavoro
Cultura
Sociale
Ambiente
Welfare
Indian Time
Buone notizie
Radio Londra
Volontariato
Dai Partiti
Dal Parlamento Europeo
Area Iscritti
Username:
Password:
Ricordami!
Recupero password
Registrazione nuovo utente
Brevi

 Foto Gallery
Ultima immagine dal Foto Gallery di Welfare Italia

Ultimi Links
Indiani d'America, Wayaka







Genova. Il porto va a picco.
10.05.2008
Ancora un paio d'anni e poi  chiuderanno un valico per mancanza di traffico?
Mentre assistiamo al buffo battibecco fra i governatori del Piemonte e della Liguria in merito a quale TAV deve avere la priorità (Per la Bresso ovviamente la Torino-Lione; per Burlando la Lione-Nizza-Genova-Milano) e se deve essere privilegiato il trasporto passeggeri o il trasporto merci, sono apparsi sul sito del porto per due giorni, i dati del porto di Genova, poi nuovamente scomparsi.

- Ora possiamo darvi i dati del primo trimestre 2008: UN DISASTRO!
È in corso una contrazione decisamente notevole (a gennaio era del meno 8,1% e a febbraio del -14,7%). Ora con anche i dati di marzo abbiamo una contrazione complessiva di MENO 12,8 %. In tutto i contenitori movimentati nel porto di Genova sono stati 391.891. In teoria, moltiplicandoli per i quattro trimestri, otteniamo una previsione per l'anno 2008 di 1.567.574 teu, ossia 230.000 in meno rispetto al 2007.
- Nel precedente messaggio "Dall'Appennino alle onde" comunicavamo che le Ferrovie dichiaravano nell'ordine di circa 400.000 i carri merci che attraversavano l'Appennino (ricorderete che per anni ci hanno riempito i giornali e i convegni di previsioni di 3 milioni, anzi di quattro, poi di sei e infine Burlando addirittura di 10 milioni di teu da inviare a Rotterdam.
Sul sito ora è apparso un dato di estrema importanza:
i carri ferroviari carichi arrivati/partiti nel trimestre sono stati 27.825 (-28,7% rispetto all'analogo trimestre del 2007), contro i 39.059 dello stesso periodo dell'anno scorso.
MA ALLORA I CARRI FERROVIARI ALL'ANNO SONO 111.300 !
Forse prossimamente saremo anche in grado di dirvi se fra i 111 mila ci sono anche quelli con destinazione est e ovest e quindi senza necessità di valicare l'Appennino.
Ma allora piantatela lì di riempirvi la bocca e le tasche raccontando di linee sature, di urgenza di TAV, di "bruchi" e di aree logistiche in ogni dove e, dimostrando che dopo anni di pazzia si può anche rinsavire, ponetevi l'obiettivo di ammodernare, di potenziare, di gestire meglio l'esistente per un servizio degno di un paese civile per i pendolari e per rilanciare il trasporto su ferrovia che continua a perdere colpi, come dimostrano i vostri dati (-28,7%) e le sempre più lunghe file di enormi camion sulle nostre autostrade.
Terza pagina
15.11.2010
Master di I livello in “Medicina naturale"
15.11.2010
Seconda edizione del concorso di fotografia
11.10.2010
La Società Pannunzio denuncia Porro e Sallusti all'Odg
11.10.2010
Medicine non convenzionali
10.10.2010
Antichi Organi di Parma, rassegna autunnale sugli organi storici
21.09.2010
LIBERTA' EGUAGLIANZA ALLA MANIFESTAZIONE CONTRO LA VIVISEZIONE
20.09.2010
XX settembre,che diventi festa nazionale
1.09.2010
Scandaloso l'ingaggio di Zlatan Ibrahimovic
1.09.2010
La perdita dei beni pubblici
26.08.2010
Incontro nazionale di Emergency

Sondaggi
E' giusto che Bersani si accordi con Berlusconi per le rifome ?

Si
No
Non so
Ultime dal Forum
La voce del padrone di Lucio Garofalo
Salotti culturali dell'Estate bolognese
Pippo Fallica querelo' Corriere della Sera e La Sicilia?
NO LEADER, NO PARTY di Luigi Boschi
UN PARTITO LENINISTA (LEGA) CHE SPOSA IL VATICANO di A.De Porti
POESIA DI VITA di Luigi Boschi
La vita spericolata del premier di Silvia Terribili
Romea Commerciale di Orlando Masiero
Sondaggio, 15mila i voti finora espressi
Buon che? di Danilo D'Antonio
L'Italia è una Repubblica "antimeritocratica" fondata sul lavoro precario
LA PROTESTA DEI SANGUINARI di Luigi Boschi
L'AQUILONE STRAPPATO di Antonio V. Gelormini
Il reality scolastico su "Rai Educational"
Vuoto indietro diventa proposta di legge,





| Redazione | Contatti | Bannerkit | Pubblicità | Disclaimer |
www.welfareitalia.it , quotidiano gratuito on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 393 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti