Welfare Italia :: Cronaca :: LIBERTA' EGUAGLIANZA ALLA MANIFESTAZIONE CONTRO LA VIVISEZIONE Invia ad un amico Statistiche FAQ
2 Marzo 2021 Mar                 WelfareItalia: Punto laico di informazione e di impegno sociale
Cerca in W.I Foto Gallery Links Documenti Forum Iscritti Online
www.welfareeuropa.it www.welfarecremona.it www.welfarelombardia.it www.welfarenetwork.it

Welfare Italia
Home Page
Notizie
Brevi
Il punto
Lettere a Welfare
Cronaca
Politica
Dal Mondo
Dalle Regioni
Dall'Europa
Economia
Giovani
Lavoro
Cultura
Sociale
Ambiente
Welfare
Indian Time
Buone notizie
Radio Londra
Volontariato
Dai Partiti
Dal Parlamento Europeo
Area Iscritti
Username:
Password:
Ricordami!
Recupero password
Registrazione nuovo utente
Brevi

 Foto Gallery
Ultima immagine dal Foto Gallery di Welfare Italia

Ultimi Links
Indiani d'America, Wayaka







LIBERTA' EGUAGLIANZA ALLA MANIFESTAZIONE CONTRO LA VIVISEZIONE
21.09.2010

LIBERTA' ED EGUAGLIANZA ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LA VIVISEZIONE
Il movimento politico "Libertà ed Eguaglianza" parteciperà alla manifestazione nazionale contro la vivisezione del 25 settembre.
La manifestazione, organizzata dal comitato "Fermiamo Greenhill", aggregazione non politica animalista, vuole porre con forza il problema della vivisezione, chiedendo la chiusura degli allevamenti di animali destinati ai laboratori e, nello specifico, dell'allevamento "Greenhill" di Montichiari, in provincia di Brescia.Da questo allevamento, mensilmente, partono circa 250 cuccioli di Beagle, destinati a far da cavie nei laboratori di tutta Europa.
La chiusura di Green Hill sarebbe possibile se, a questa "attività", venissero applicate le norme della Regione Lombardia previste per tutti gli altri allevamenti di cani (vi lasciamo solo immaginare le condizioni in cui gli animali vengono tenuti all'interno della struttura). La stessa ASL regionale e la stessa Regione Lombardia hanno evidenziato una discrepanza nel caso Green Hill. Adesso l'ultima parola spetta al Ministero competente.
Libertà ed Eguaglianza sostiene la protesta contro le fabbriche della morte.
La delegazione di Libertà ed Eguaglianza che, come caldeggiato dagli organizzatori, interverrà senza bandiere per non mettere in secondo piano gli obiettivi del corteo, sarà guidata da Manuel Santoro, coordinatore nazionale, e da Mario Michele Pascale, candidato del movimento alle primarie nazionali del centrosinistra e direttore di MarianneTv.
L'appuntamento è sabato 25 settembre, alle ore 15, a Roma, in piazza della Repubblica.

Libertà ed Eguaglianza
http://www.libertaedeguaglianza.eu/
http://www.mariannetv.eu/
http://mariomichelepascale.wordpress.com/


Terza pagina
15.11.2010
Master di I livello in “Medicina naturale"
15.11.2010
Seconda edizione del concorso di fotografia
11.10.2010
La Società Pannunzio denuncia Porro e Sallusti all'Odg
11.10.2010
Medicine non convenzionali
10.10.2010
Antichi Organi di Parma, rassegna autunnale sugli organi storici
21.09.2010
LIBERTA' EGUAGLIANZA ALLA MANIFESTAZIONE CONTRO LA VIVISEZIONE
20.09.2010
XX settembre,che diventi festa nazionale
1.09.2010
Scandaloso l'ingaggio di Zlatan Ibrahimovic
1.09.2010
La perdita dei beni pubblici
26.08.2010
Incontro nazionale di Emergency

Sondaggi
E' giusto che Bersani si accordi con Berlusconi per le rifome ?

Si
No
Non so
Ultime dal Forum
La voce del padrone di Lucio Garofalo
Salotti culturali dell'Estate bolognese
Pippo Fallica querelo' Corriere della Sera e La Sicilia?
NO LEADER, NO PARTY di Luigi Boschi
UN PARTITO LENINISTA (LEGA) CHE SPOSA IL VATICANO di A.De Porti
POESIA DI VITA di Luigi Boschi
La vita spericolata del premier di Silvia Terribili
Romea Commerciale di Orlando Masiero
Sondaggio, 15mila i voti finora espressi
Buon che? di Danilo D'Antonio
L'Italia è una Repubblica "antimeritocratica" fondata sul lavoro precario
LA PROTESTA DEI SANGUINARI di Luigi Boschi
L'AQUILONE STRAPPATO di Antonio V. Gelormini
Il reality scolastico su "Rai Educational"
Vuoto indietro diventa proposta di legge,





| Redazione | Contatti | Bannerkit | Pubblicità | Disclaimer |
www.welfareitalia.it , quotidiano gratuito on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 393 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti