Welfare Italia :: Lavoro :: Contratto chimici in continuità con l’accordo separato Invia ad un amico Statistiche FAQ
2 Dicembre 2020 Mer                 WelfareItalia: Punto laico di informazione e di impegno sociale
Cerca in W.I Foto Gallery Links Documenti Forum Iscritti Online
www.welfareeuropa.it www.welfarecremona.it www.welfarelombardia.it www.welfarenetwork.it

Welfare Italia
Home Page
Notizie
Brevi
Il punto
Lettere a Welfare
Cronaca
Politica
Dal Mondo
Dalle Regioni
Dall'Europa
Economia
Giovani
Lavoro
Cultura
Sociale
Ambiente
Welfare
Indian Time
Buone notizie
Radio Londra
Volontariato
Dai Partiti
Dal Parlamento Europeo
Area Iscritti
Username:
Password:
Ricordami!
Recupero password
Registrazione nuovo utente
Brevi

 Foto Gallery
Ultima immagine dal Foto Gallery di Welfare Italia

Ultimi Links
Lavorare a Cremona
Cgil Nazionale
Cisl Nazionale
Uil Nazionale
Acli Nazionale







Contratto chimici in continuità con l’accordo separato
24.12.2009

Contratto chimici in continuità con l’accordo separato
Il testo siglato da CGIL-CISL-UIL sul rinnovo del CCNL chimico-farmaceutico sottoscrive di fatto l’accordo separato sulla contrattazione del 22 gennaio. E’ una scelta sbagliata che indebolisce tutti.
Quasi inesistenti le caratteristiche positive, molte, invece, quelle negative. Infatti:
-135€ in 3 anni sul livello D1 che diventano 115€ sull’E1, categoria nella quale sono inquadrate le operaie e gli operai sulle linee di produzione, erogate in 3 trance “a salire”; non si fa un esplicito riferimento all’IPCA ma l’entità degli aumenti rispetta quel vincolo. Cisl e Uil (anche di categoria) e Federchimica sostengono che il Ccnl è in linea con l'accordo separato. Chi ha ragione?
-Vengono ABROGATI gli SCATTI DI ANZIANITA’, congelandone la condizione al 31 dicembre 2009: viene eliminato un elemento della retribuzione certo e consolidato, creando una profonda disparità fra vecchi, nuovi e futuri assunti;
-I CONTRATTI A TERMINE potranno durare fino a 54 mesi, quando la legge dice al massimo 36;
-Viene RADDOPPIATO il periodo di prova: 4 mesi per l’inquadramento in E, 6 mesi per l’inquadramento in C e D;
-Chi utilizza i permessi della legge 104 dovrà comunicare all’azienda un CALENDARIO ANNUALE di utilizzo degli stessi. Inoltre il datore di lavoro, in caso di necessità, potrà DIFFERIRNE la fruizione. Per tutti i lavoratori viene confermata la flessibilità annuale degli orari di lavoro;
-Si specifica che il Premio di Partecipazione, contrattato a livello aziendale, dovrà essere TOTALMENTE variabile; viene inoltre indicato che i PdP dovranno prevedere decurtazioni collegate all’ASSENTEISMO medio e l’erogazione dovrà essere legata all’ASSENTEISMO individuale;
-Viene introdotto il “Fondo Bilaterale Aziendale”, pagato sia dai lavoratori che dalle imprese, finalizzato ad integrare i salari in caso di CIG, CIGS o contratti di solidarietà; sarà così impossibile richiedere alle imprese di farsi carico direttamente delle integrazioni che saranno pagate anche con i contributi dei lavoratori;
-Ci si impegna ad istituire la Conciliazione e l’Arbitrato sulle vertenze aziendali, limitando così la libertà sindacale.
-Viene confermata la possibilità della deroga a livello aziendale sulle normative del contratto nazionale, punto centrale dell’accordo separato del 22 gennaio.
Questo accordo riduce fortemente i diritti, la contrattazione e il ruolo delle RSU, per questo diciamo no
Fonte:
Newsletter del sito Rete28aprile.it
web: http://www.rete28aprile.it


Lavoro >>
Terza pagina
24.12.2009
Contratto chimici in continuità con l’accordo separato
2.07.2009
Verso il Congresso dellla Cgil
9.02.2009
Lavoro Pubblico: ritorno al passato?
8.12.2008
Sciopero generale del 12 . Riempiamo le piazze
30.11.2008
Milioni di licenziamenti imminenti in Italia
5.10.2008
17 ottobre, sciopero generale indetto da CUB,COBAS e SDL
5.08.2008
Cgil. Si all'attuazione del Testo Unico sugli infortuni
29.07.2008
Inforuni: dichiarazioni del Comitato Singh Mohinder
23.07.2008
Eppure la Cgil è una grande organizzazione di Ugo Montecchi
21.06.2008
COMITATO SINGH MOHINDER

Sondaggi
E' giusto che Bersani si accordi con Berlusconi per le rifome ?

Si
No
Non so
Ultime dal Forum
La voce del padrone di Lucio Garofalo
Salotti culturali dell'Estate bolognese
Pippo Fallica querelo' Corriere della Sera e La Sicilia?
NO LEADER, NO PARTY di Luigi Boschi
UN PARTITO LENINISTA (LEGA) CHE SPOSA IL VATICANO di A.De Porti
POESIA DI VITA di Luigi Boschi
La vita spericolata del premier di Silvia Terribili
Romea Commerciale di Orlando Masiero
Sondaggio, 15mila i voti finora espressi
Buon che? di Danilo D'Antonio
L'Italia è una Repubblica "antimeritocratica" fondata sul lavoro precario
LA PROTESTA DEI SANGUINARI di Luigi Boschi
L'AQUILONE STRAPPATO di Antonio V. Gelormini
Il reality scolastico su "Rai Educational"
Vuoto indietro diventa proposta di legge,





| Redazione | Contatti | Bannerkit | Pubblicità | Disclaimer |
www.welfareitalia.it , quotidiano gratuito on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 393 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti